e
Con il patrocinio e il contributo di

Provincia di Lecce

Assessore all'Ecologia Regione Puglia

Città di Lecce
In collaborazione con


Università del Salento


I.T.C. Costa - Lecce
Co-sponsor


Seminari, mostre ed esperienze di didattica informale

*: L'iscrizione a seminari ed esperienze di didattica informale è gratuita, ma obbligatoria.
(vedi qui sotto come fare)

Ai sensi della nota MPIAOODGOS prot. n.2745 /R.U./U del 19 marzo 2009, pubblicata sull'Intranet del Miur, i docenti potranno partecipare al Festival, compatibilmente alle esigenze di servizio e nel rispetto dell'esigenza di continuità dell’insegnamento, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Introduzione al 1° Festival della Chimica Verde
La Chimica Verde - che la IUPAC, International Union of Pure and Applied Chemistry, definisce come: “l’invenzione, la progettazione e l’uso di prodotti chimici e processi per ridurre od eliminare l’uso e la produzione di sostanze pericolose” - si pone come un approccio relativamente nuovo alla chimica. Infatti, nasce già agli inizi del 1900, ma i suoi principi vengono sistematizzati solo agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso. In quest’ottica la Chimica Verde rappresenta uno dei contributi più significativi della scienza e della ricerca al raggiungimento di uno sviluppo sostenibile. Quest’ultimo però non può prescindere dalla divulgazione, dallo studio e dall’applicazione di questa “disciplina” a diversi livelli sociali: scuola, università e ricerca, settore produttivo e privati cittadini.

Obiettivi dell’iniziativa
Il Festival della Chimica Verde si propone di diffondere la Chimica Verde nei sopraccitati settori della società. Studiare questa “materia” a scuola e all’università aiuta a far maturare una coscienza “verde” nei cittadini e nei leader di domani, basata su nozioni scientifiche e non su preconcetti, poco utili alla tutela dell’ambiente e della salute. L’università e la ricerca devono contribuire ad aumentare le nostre conoscenze di base su prodotti e processi eco-compatibili che possano sostituire quelli attualmente utilizzati, coerentemente con la definizione di Chimica Verde, supportando così il settore produttivo. Sotto la spinta di regolamenti a tutela dell’ambiente e della salute sempre più restrittivi e in risposta alla pressione del mercato - che oggi risente della presa di coscienza dei consumatori - l'industria deve impegnarsi per indirizzare i processi produttivi (materie prime, reazioni, consumo energetico ecc.) e i prodotti verso una maggiore eco-compatibilità, oggi sempre più sinonimo di competitività.

Attività e destinatari
Il Festival, che mira al coinvolgimento diretto dei cittadini, sarà articolato in diversi eventi gratuiti: seminari, mostre ed esperienze di didattica informale. I seminari delle tre giornate avranno destinatari specifici diversi: la prima giornata è dedicata principalmente alla scuola, la seconda all’università e alla ricerca e la terza all’industria e all’innovazione e competitività. Le mostre saranno aperte ad ogni tipo di visitatore e vedranno espositori istituzionali, accademici e del mondo produttivo (es. settore energetico). Le esperienze di didattica informale saranno destinate alla scuola e faranno verificare in prima persona agli studenti i vantaggi dell’adozione della chimica verde rispetto a quella tradizionale, con esperimenti mirati, curiosi e significativi.

Documentazione

Seminari

Programma

Mostra espositiva

Programma

Esperienze di
didattica informale

Programma

Location

Pianta delle location degli eventi

LOCANDINA

COMUNICATO STAMPA

Formato Word 2003 (.doc)

Le iscrizioni sono chiuse

SEMINARI: vista la discreta disponibilità residua, chi volesse partecipare ai seminari, potrà farlo anche senza iscrizione online, iscrivendosi al momento al desk dei seminari presso la Sala Dante dell'ITC Costa di Lecce.

Seminari
NOTA: Chi volesse partecipare ai seminari, potrà farlo iscrivendosi al momento al desk dei seminari presso la Sala Dante dell'ITC Costa di Lecce.

Esperienze di
didattica informale

Per ulteriori informazioni potete contattare:
Dott. Vincenzo CAGNAZZO - Laboratorio INCA Lecce
Dott.ssa Leonalba LAURIA - Consorzio INCA Roma
Dott. Fulvio ZECCHINI - Consorzio INCA Venezia

La Sala Dante dell'I.T.C. Costa dove si terranno i seminari
 
Website: Fulvio Zecchini
updated: October 08 2013 11:12:43.